Pagine

venerdì 20 maggio 2011

ALBAIRATE Prostitute sulla Milano-Baggio, multe a raffica ai clienti (VIDEO)

Albairate dichiara guerra alla prostituzione da strada. Nelle ultime tre settimane i controlli sono stati giornalieri lungo la Milano-Baggio. Ecco i risutati: 17 verbali da 500 euro l'uno ai clienti e alcune sanzioni alle
prostitute. La metà delle multe sono state già pagate. Chi sono i clienti? Quasi tutti italiani con famiglia, solo un paio sono stranieri. I controlli continueranno anche nelle prossime settimane. L'obiettivo, spiegano dal comando della Polizia locale, non è quello di fare cassa. Bensì quello di debellare il fenomeno senza pietà e senza scuse. Parecchi, tra i clienti sanzionati, si sono recati al comando della Polizia locale in lacrime, pronti a giurare che si era trattato solo di un momento di debolezza che non si ripeterà mai più. Nella zona industriale del paese staziona una ragazza di 18 anni proveniente dalla Romania già sanzionata più volte, ma senza successo. L'altro ieri la Polizia locale ha multato con 500 euro una prostituta albanese che ha sostenuto di
svolgere l'attività di parrucchiera e di prostituirsi solo per arrotondare il  magro stipendio. Nella zona industriale, in effetti, c'è una ragazza romena. Ecco cosa ci ha detto:
GUARDA IL VIDEO
"Ho 25 anni e non ho mai avuto problemi con la Polizia locale",  ha detto. Frattanto la Polizia locale di Albairate ha avviato una serie di sopralluoghi lungo l'alzaia del canale Scolmatore Nord/Ovest nel tratto che confina con Cisliano. Da alcuni giorni viene segnalato un problema. Un gruppo di omosessuali stazionano nei boschetti in attesa dell'arrivo di ragazzini in bicicletta. Appena sono a tiro, gli omosessuali, tutti oltre la cinquantina e con pochi vestiti addosso, molestano i ragazzini. L'altro giorno gli agenti ne hanno sorpresi quattro, tutti identificati.

Nessun commento:

Posta un commento